NEW VOID – The Movie è il risultato di un atto performativo di decostruzione processuale e concettuale del linguaggio cinematografico. L’artista sceglie di non utilizzare una telecamera come strumento per la produzione di immagini, ma uno scanner manuale Easypix applicato direttamente sullo schermo 15,4 pollici del suo Macbook Pro. Il punto di partenza è il film Enter the Void di Gaspar Noè (2009) dal quale sono acquisite le nuove immagini come materiale RAW. Questo processo di appropriazione, che arriva ad annullare quasi del tutto i riferimenti estetici della sua fonte, crea i fotogrammi necessari per costruire la struttura narrativa del nuovo film.

Il risultato è una raffinata e complessa operazione concettuale che genera un film ricco di riferimenti autobiografici e in qualche modo ridiscute, nella figura del suo protagonista RASCO, il ruolo e le responsabilità dell’artista nel sistema della produzione di immagini e di opere d’arte. Il film vede la collaborazione di Enrico Boccioletti ft. Death in Plains, che ha realizzato la colonna sonora originale e il suono, e, per la sceneggiatura, di Ana Miranda Shametaj, della compagnia teatrale Kokoschka Revival.

Questo video è protetto. Scrivete a alessandrodptr@gmail.com per la password.

Proiezioni Pac (2015), Glitch - interferenze tra arte e cinema, Milano, Italia Istituto svizzero (2016), Going Digital, Roma, Italia La Rada (2016), Alessandro di Pietro mostra personale, L

Diretto da
Alessandro di Pietro
Scritto da
Alessandro di Pietro Ana Shametaj
Musiche di
Enrico Boccioletti
Editing video