Edoardo si laurea in filosofia teoretica, e poi si specializza in estetica a Milano. Mentre studia scrive per Zero, Milano Citta' Aperta e Lucha Libre e lavora come fotografo e assistente di Giulio Di Meo. Dal 2011 si avvicina al teatro come attore, performer e danzatore. Nella sua formazione studia con diversi maestri, tra cui Maria Consagra, Danio Manfredini, John Strasberg, Maria Federica Maestri (Lenz-Rifrazioni), Cesare Ronconi e Mariangela Gualtieri (Teatro Valdoca), Franco Reffo e Barbara Geiger (Compagnia NUT) e, più recentemente, Alessio Maria Romano e Francesco Manetti (Biennale Teatro di Venezia 2018), David Zambrano e Batsheva Dance Company. Dal 2013 al 2015 studia alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi come regista e danzatore. Dal 2013 è parte della compagnia di teatro di ricerca Kokoschka Revival. Da Ottobre 2015 al Luglio 2016 è stato un membro stabile di Compagnia NUT con cui ricominci a collaborare dal 2019. Nel 2017 si diploma al Trinity Laban Conservatoire of Music and Dance di Londra, realizzando "PLAYGROUND!", una performance di interazione tra video e danza. Dal 2017 lavora come perfomer e danzatore per Ariella Vidach, Public Movement, Ari Benjamin Meyers, Antonio Marras, Compagnia NUT, Melanie Bonajo, Tony Thatcher.